Un altro regalo per il Patron

19.08.2018 22:46 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 464 volte

Sono sette le vittorie del Sassuolo in undici match disputati contro l'Inter. I neroverdi sono ufficialmente la bestia nera del club milanese. Dopo le quattordici sberle prese in due partite, gli emiliani hanno tirato fuori cuore o orgoglio. Stasera i pronostici davano il gruppo di De Zerbi per spacciato contro una corazzata, quella di Spalletti, costruita per vincere lo scudetto. Il mister toscano, dopo il sorteggio del calendario, aveva detto di dover vincere per evitare a Squinzi di dover trovare spazio sulla parete per un altro quadretto (il patron ne appende uno per ogni trionfo sull'Inter), e invece il Dottore dovrà cercare un angolino in più. Un'impresa sudata, di gruppo, con dei debuttanti che sono sembrati dei veterani, da Bourabia, a Di Francesco, fino a Magnani che non ha lasciato scampo a clienti scomodi come Icardi e Lautaro Martinez. Ben fatto Sasol, ma piedi ben piantati per terra. Con Cagliari e Genoa saranno due battaglie dure.