Raspadori convocato per il raduno in vista dell'Europeo U19

27.06.2019 20:13 di Valentina Spezzani Twitter:    Vedi letture
Fonte: FIGC

La Nazionale Under 19 scalda i motori in vista della fase finale del Campionato Europeo di categoria che dal 14 al 27 luglio si svolgerà in Armenia. Carmine Nunziata, che è succeduto a Federico Guidi dopo la risoluzione consensuale del suo rapporto con il Club Italia, ha convocato 25 giocatori per il raduno che dal 2 all’8 luglio si terrà nel Centro Tecnico di Coverciano. Martedì 9 luglio il tecnico Azzurro sceglierà i 20 Azzurrini che prenderanno parte al torneo continentale. Il giorno dopo, la delegazione azzurra si ritroverà a Fiumicino e giovedì 11 luglio prenderà il volo per raggiungere Yerevan dove avrà luogo la competizione.

La Nazionale giovanile si presenta in Armenia dopo aver superato brillantemente le due fasi di qualificazione: la prima, che si è giocata lo scorso ottobre in Estonia, si è conclusa con tre vittorie (contro l’Estonia 3-0, risultato ribadito poi nel secondo incontro con la Finlandia e  1-0 nel match finale contro la Danimarca); la fase élite, disputata a Padova lo scorso marzo, è iniziata con il pareggio nella gara di esordio contro il Belgio (2-2) e proseguita con due vittorie contro i pari età dell’Ucraina (3-1) e della Serbia (2-0).

In questo Europeo, l’Italia è inserita nel girone A insieme a Portogallo, i padroni di casa dell’Armenia e la Spagna, squadre che affronterà nell’ordine il 14, il 17 e il 20 luglio, tutte all’interno degli stadi dislocati nella capitale. Le partite si giocheranno alle 21 ora locale (in Italia, 2 ore in meno, alle 19) e saranno trasmesse da Rai Sport. Il gruppo B è formato da Repubblica Ceca, Eire, Norvegia e Francia. Si qualificano le prime due classificate che si affronteranno nelle semifinali il 24 luglio. La finale si disputerà il 27 luglio.

La lista dei convocati

Portieri: Marco Carnesecchi (Atalanta), Simone Ghidotti (Fiorentina), Alessandro Russo (Genoa);

Difensori: Nicolò Armini (Lazio), Gabriele Bellodi (Milan), Antonio Candela (Genoa), Gabriele Corbo (Bologna), Niccolò Corrado (Inter), Gabriele Ferrarini (Fiorentina), Paolo Gozzi Iweru (Juventus), Destiny Udogie Iyenoma (Hellas Verona);

Centrocampisti: Salvatore Esposito (Spal), Nicolò Fagioli (Juventus), Lorenzo Gavioli (Inter), Jean Freddi Greco (Torino), Hans Nicolussi Caviglia          (Juventus), Manolo Portanova (Juventus), Alessio Riccardi (Roma), Samuele Ricci ( Empoli);

Attaccanti: Davide Merola (Intern), Vincenzo Millico (Torino), Elia Petrelli (Juventus), Roberto Piccoli (Atalanta), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Eddie Anthony Salcedo Mora (Inter).

Staff: Capo Delegazione, Evaristo Beccalossi; Coordinatore Nazionali Giovanili, Maurizio Viscidi; Allenatore, Carmine Nunziata; Assistente Allenatore, Mirco Gasparetto; Segretario, Aldo Blessich; Preparatore Atletico, Luca Coppari; Preparatore Portieri, Graziano Vinti; Medico, Vincenzo Santoriello; Fisioterapista, Giuseppe Galli.

I gruppi dell’Europeo

Gruppo A: Armenia, ITALIA, Portogallo e Spagna

Gruppo B: Eire, Francia, Norvegia e Repubblica Ceca

Il calendario dell’Italia

Domenica 14 luglio: Italia-Portogallo (ore 21, 19 italiane, Banants Stadium, Yerevan)

Mercoledì 17 luglio: Armenia-Italia (ore 21, 19 italiane, Repubblican Stadium, Yerevan)

Sabato 20 luglio: Italia-Spagna (ore 21, 19 italiane, FFA Academy Stadium, Yerevan

Tutte le partite dell’Italia saranno trasmesse da Rai Sport