Primavera: vittoria col Genoa e salvezza

25.05.2019 16:54 di Valentina Spezzani Twitter:    Vedi letture

SASSUOLO-GENOA 2-0

Marcatori: 26' Raspadori (S), 61' Pellegrini (S)

Sassuolo (4-3-3): Turati; Joseph (76' Fiorini), Bellucci, Pilati, Aurelio; Viero, Ghion, Marginean (66' Artioli); Manzari (76' Oddei), Raspadori, Kolaj (58' Pellegrini).

A disp.: Campani, Ferraresi, Mastrippolito, Agnelli, Steau, Mattioli, Montanari, Bartoli.

All.: Francesco Turrini.

Genoa (4-3-1-2): Russo; Piccardo (76' Petrovic), Njie, Da Cunha, Adamoli (70' Gasco); Karic, Rovella (70' Zvekanov), Masini (46' Cleonise); Verona (46' Micovschi); Ventola, Bianchi.

A disp.: Raccichini, Zanoli, Raggio, Dumbravanu, Ruggiero.

All.: Carlo Sabatini.

Arbitro: Andrea Zingarelli di Siena.

Assistenti: Alessio Berti di Prato e Davide Meocci di Siena.

Note: ammoniti 31' Ventola (G) 47' Kolaj (S), 62' Russo (G), 70' Viero (S), 86' Gasco (G). Pt senza recupero, St 4' di recupero.

Il Sassuolo batte 2-0 il Genoa e si conferma in Primavera 1. I padroni di casa rischiano grosso al 6' quando, sugli sviluppi del primo corner del match, Turati esce a vuoto e Marginean respinge sulla linea di porta. Il match si sblocca al 26': cross di Marginean da destra, velo di Ghion, Raspadori da posizione centrale insacca alle spalle di Russo. Allo scadere del primo tempo, Ghion ci prova con un destro dal limite, nessun problema per il portiere rossoblu. Nella ripresa Sabatini inserisce Micovschi e passa al 4-2-4. Al 54' è Marginean ad avere la prima occasione su calcio di punizione, Russo si fa trovare pronto. Al 61' raddoppio dei neroverdi: corner di Raspadori da sinistra, palla sul lato opposto a Marginean che calcia verso l'area, Pellegrini insacca. Al 73' Turati dice no al colpo di testa di Ventola da distanza ravvicinata. E' l'ultima azione significativa del match che si conclude con la vittoria e la salvezza del Sassuolo. Retrocedono in Primavera 2 Udinese e Milan, mentre Genoa ed Empoli disputeranno i play out.

**riproduzione riservata