Perla di Berardi, col Pro Piacenza finisce 1-0

 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 287 volte

Sassuolo-Pro Piacenza 1-0

Marcatori: 42’ Berardi

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Berardi (73' Ragusa), Falcinelli, Politano.
A disp: Pegolo; Antei, Gazzola, Goldaniga, Erlic, Letschert, Mazzitelli, Missiroli, Sensi, Cassata, Pierini, Ricci, Matri.
All. Cristian Bucchi

PRO PIACENZA: Gori (46’ Bertozzi); Messina (73' Dametti), Belotti, Abbate (61’ Beduschi), Ricci (73' Belfasti); Bazzoffia (61’ Starita), Cavagna (83' Avanzini), Aspas (46’ Barba), La Vigna, Mastroianni (66' Cesari), Alessandro (54’ Monni).  
A disp: Anelli, Visieri.
All. Fulvio Pea

Arbitro: Curti di Milano
Assistenti: De Ambrosis di Busto Arsizio - Maninetti di Lovere

Note: angoli 6-6.

Dopo la vittoria di ieri sera contro il Castelvetro, il Sassuolo concede il bis battendo 1-0 il Pro Piacenza dell'ex mister neroverde Fulvio Pea. Caldo torrido allo Stadio Ricci, 35° per l'intera durata del match e la tribuna gremita, un migliaio gli spettatori presenti. Bucchi schiera la formazione tipo e lascia tutti in campo per 90', unico cambio Ragusa per Berardi al 73'. I padroni di casa partono forte creando diverse occasioni da gol: al 22' ci prova Magnanelli di testa ma la palla finisce di poco alta sulla traversa. Quattro minuti dopo, Berardi parte in contropiede e serve Falcinelli, a cui Abbate nega la rete con un salvataggio clamoroso sulla linea di porta. A sbloccare il risultato ci pensa Berardi al 42': l'esterno neroverde si guadagna una punizione al limite dell'area e realizza con un preciso sinistro l'1-0. 

Nella ripresa la squadra ospite, aiutata anche da diversi cambi, ha più gamba e prova a recuperare lo svantaggio. Il Sassuolo invece non crea tanto, da segnalare solo una punzione calciata da Magnanelli dal limite sinistro dell'area, Ragusa sul secondo palo devia in porta ma il gol viene annullato per offside. All'88' il Pro Piacenza sfiora il pareggio con un tiro di Barba da 25 metri che finisce sul fondo per un soffio.

Ennesima vittoria quindi per i neroverdi, che mercoledì alle 20.45 al Mapei Stadium giocheranno l'ultima amichevole estiva, l'avversario sarà la Cremonese.

** riproduzione riservata