Magnanelli: "Dobbiamo chiudere i conti"

03.05.2018 11:30 di Redazione Tuttosassuolocalcio Twitter:  articolo letto 206 volte

 

Francesco Magnanelli è il simbolo del Sassuolo, della sua crescita e della permanenza in serie A. Il Puma è arrivato con la squadra in C2 ed è arrivato fino all’Europa League. Oggi testimonial del camp. Chi meglio di lui conosce questa manifestazione: “Non è la prima volta che vengo qui – dice Magnanelli – è sempre stata una grande soddisfazione. Io ho fatto da giovane i camp, per i ragazzi passare del tempo lontano dalla famiglia è qualcosa di speciale. Farlo con il pallone, invidio chi andrà a Fanano stando via una settimana. La società ha fatto degli sforzi, ha messo professionalità con istruttori e gli insegnanti. Se si vuole migliorare il calcio italiano, queste iniziative devono essere sviluppate. Io rappresento la squadra, vorrebbero essere in tanti qui in questo momento. In bocca al lupo agli istruttori, ai ragazzi dico di sfruttare al meglio questi istanti che  non torneranno più”.

Inevitabile parlare della sconfitta di Crotone: “Arrivavamo da un periodo molto importante, loro hanno interpretato bene l’impegno, noi invece no. Dobbiamo riprendere il cammino, e farlo già nella sfida con la Sampdoria allenata da un tecnico che mi incuriosisce. Meglio chiudere subito ogni discorso salvezza per non correre rischi nelle partite successive”.

Puoi ascoltare il resto dell’intervista su Spreaker.