Le pagelle

26.01.2019 16:55 di REDA TSC Twitter:  articolo letto 465 volte

Consigli 6. Il guardiano del faro non ha esitazioni.

Lirola 6,5. Una freccia d’argento sulla fascia. Ogni gara mette qualcosa in più.

 Magnani 7. Una delle sorprese di questo campionato. Un centrale con le palle capace di francobollare gli avversari anche nel tunnel degli spogliatoio.

Peluso 6. Esterno o centrale. Per lui guerriero di mille battaglie è tutto molto semplice.

Rogerio 6.5. Roger è uno degli esterni bassi più interessanti nel panorama calcistico europeo. E’ come pendolino che esce di stazione.

Locatelli 7. Stavolta legge bene le note sul pentagramma. Segna un bel gol, corre per il campo e fa pressing.

Magnanelli 6,5. Il puma torna e fa il puma. Sicuri che si possa fare a meno di un calciatore simile.  Dal 29’ st Duncan 6. Alfredo entra subito in partita con carattere e grinta.

Bourabia 6,5. Tanta applicazione e tecnica. E’ un piacere vederlo planare come un airone sugli specchi d’acqua. Un bell’acquisto.

Berardi 6,5. Butta sul terreno di gioco una volontà commovente. E’ l’anima di questa squadra insieme a Magnanelli e Consigli.

Babacar 6. Sbaglia un gol già fatto. Litiga con Berardi per tirare il calcio di rigore che vale il 2-0. Billy se trova continuità è devastante a qualsiasi latitudine  Dal 24’ st Matri 6,5. Si fa trovare pronto quando gli viene chiesto di entrare. Deve avere un conto aperto con il Cagliari sua ex squadra. Ogni volta che incontra i sardi segna. 

Djuricic 5,5. E’ intermittente come le luci sull’albero di Natale. Quando salta la luce c’è poco da fare. Si guadagna il penalty che vale il 2-0.   Dal 19’ st Boga 6. E’ un calciatore molto interessante, fa vedere buone cose.  Gli spunti non mancano.