La Roma ci prova per Defrel

 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 256 volte

Che alla Roma piaccia Defrel non è una novità, i giallorossi avevano già provato a portarlo nella Capitale a gennaio, trovando però la netta opposizione del Sassuolo. Cambiati il direttore sportivo e l'allenatore, la questione non cambia, anzi, Di Francesco appoggia pienamente la scelta del francese come vice-Dzeko. La prima offerta è di 15-18 milioni, i neroverdi ne vorrebbero 25, ma la sensazione è che a 20 più bonus si possa chiudere, sempre che il Leicester, che si è già fatto avanti per il bandito, non faccia una proposta più alta. L'unica cosa praticamente certa è che il giocatore non resterà in Emilia, sono mesi che il suo procuratore ripete che il suo assisitito merita palcoscenici migliori. Li avrà, a patto che il Sassuolo incassi quanto si è prefisso di incassare.