Iachini: "La squadra ha dato tutto quello che poteva"

 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 267 volte

Più gioia o rammarico per questo 1-1? "Va detto che il Milan non meritava di perdere, però il calcio è questo - commenta Beppe Iachini a Sky Sport dopo il pareggio coi rossoneri - noi non abbiamo mai rinunciato a ripartire, nonostante venissimo da una settimana dispendiosa. Oggi a fine partita molti ragazzi erano stanchi e abbiamo pagato dazio, ma la squadra ha dato tutto quello che poteva. Muoviamo la classifica, alla fine alcuni ragazzi avevano i crampi, avessimo finito la gara in undici contro undici si poteva pensare di conquistare qualcosa in più".

Il Sassuolo ora ha uno spirito diverso, quello di chi ha capito che  deve lottare per la salvezza: "Al mio arrivo abbiamo fatto dieci punti in cinque partite, poi abbiamo sbagliato tanto, tra rigori mancati e pali colpiti non abbiamo raccolto nulla, ho variato qualcosa dal punto di vista tattico e i ragazzi hanno risposto bene, anche con maggior convinzione sotto porta, se fai gol i punti li porti a casa".

Su Berardi: "Domenico ha avuto due stagioni travagliate, qualche infortunio di troppo, non ha trovato continuità, ma sta recuperando. Mercoledì ha preso una forte contusione al ginocchio e oggi ha dato tutto in campo, contiamo su di lui per questo finale di stagione".

**riproduzione riservata