Ferrari: "Società e Mister mi hanno fatto sentire importante"

29.08.2018 19:00 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 200 volte

Gianmarco Ferrari ha parlato oggi in conferenza stampa dopo il pareggio di Cagliari: "Abbiamo quattro punti dopo due giornate, ci avremmo fatto la firma, giocare a Cagliari non è mai facile, poi per come si era messa la partita un punto va bene"

La prossima tappa sarà il Genoa: "Ci stiamo preparando gradualmente, stiamo ancora recuperando dalla trasferta di Cagliari, da oggi cominceremo a guardare il Genoa, che è una buona squadra, che si è rinforzata molto in estate. Ma giochiamo in casa nostra e volgiamo chiudere al meglio prima della sosta"

Sulla permanenza in neroverde: "Quest'anno c'è stata la possibilità di rimanere e ne sono felice, ho rinnovato il contratto e ne sono contento. Il mister mi piace e mi fa sentire importante, voglio fare il salto di qualità. C'erano delle offerte ma, conosciuto il mister, ho deciso di rimanere e spero di fare con la squadra un campionato importante. Ci sono tanti ragazzi giovani che vogliono imparare e questo è uno stimolo per crescere. E' presto per dire dove potremo arrivare, adesso bisogna solo lavorare e fare il meglio possibile".

Sulla Nazionale: "Il pensiero c'è sempre, io ho avuto due convocazioni ma nessuna presenza, voglio crescere e migliorarmi, poi se arriverà la chiamata sarò contento".