De Zerbi: "Soddisfatti a metà"

20.04.2019 18:35 di Valentina Spezzani Twitter:    Vedi letture

"Non possiamo ancora considerarci salvi, la strada è ancora lunga e dobbiamo fare ancora dei punti prima di poter essere sicuri – commenta De Zerbi dopo l'1-1 della Dacia Arena - Oggi siamo venuti a giocare la nostra partita su un campo difficile, l'Udinese in casa è una squadra davvero complicata da affrontare. Nel secondo tempo potevamo chiudere la gara e non l'abbiamo fatto, se non hai la forza di chiudere la gara la pareggi. L'1-1 è frutto di una nostra ingenuità e, visto che c'è stato un autogol, anche di una buona dose di fortuna per l'Udinese e di sfortuna per noi. Siamo soddisfatti a metà. Abbiamo avuto due cambi obbligati, Magnani e Sensi, Peluso ha fatto bene, Locatelli può e deve fare meglio. Poi avendo visto Rogerio e Ferrari in difficoltà fisica ho voluto rinforzare la nostra parte sinistra. Nel complesso avremmo potuto tenere più palla contro i difensori dell'Udinese, probabilmente con Babacar in campo avremmo tenuto più palloni".