De Zerbi: "Ho fatto i complimenti a tutti, grande partita"

01.09.2019 23:33 di Valentina Spezzani Twitter:    Vedi letture

De Zerbi non può che essere soddisfatto del 4-1 sulla Sampdoria: “Non direi si siano visti i limiti della Sampdoria, direi che si siano viste le qualità del Sassuolo. Va detto però che nei primi venticinque minuti avremmo potuto subire gol, questo tipo di approccio non va ripetuto, perchè se poi vai sotto, la partita prende un'altra piega, e non voglio il calo di cattiveria visto dopo il 4-0. Se cresciamo da questo punto di vista, possiamo diventare una squadra completa. Riconosco comunque che abbiamo fatto una grande partita, ho fatto i complimenti a tutti i ragazzi".

Sulla tripletta di Berardi: “Domenico è un talento, può diventare tutto quello che vuole, un po' sta a lui e un po', come tutti i talenti, va accompagnato. Non mi sorprende che abbia fatto tre gol, l'anno scorso ha fatto prestazioni anche migliori di questa, stasera l'ha coronata coi gol”.

Su Traorè: “Anche lui è un talento, sta a noi accompagnarlo, senza togliergli nulla del talento che ha e cercando di completarlo, deve imparare a giocare col gruppo, a cucire il gioco”.

Dopo la sosta il Sassuolo avrà un altro impegno difficile: "Adesso ci prepariamo per andare a Roma a fare un'altra grande partita da protagonisti”.

Sulla sua scelta di restare: “Ho deciso di rimanere qua, sono felice e non voglio più riparlarne. Secondo me la società ha fatto un mercato strepitoso, mi assumo la responsabilità di quello che dico, e questo mi dà ancora di più la consapevolezza che qui si possa fare qualcosa di grande”.