De Zerbi: "Berardi e Boateng di livello superiore"

04.08.2018 18:52 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 388 volte

Roberto De Zerbi ha parlato ai microfoni di Sportitalia prima dell'inizio della Sport Italia Cup: “La preparazione è stata buona, innanzitutto in questa fase bisogna stare attenti a non incappare in infortuni, qualcosa abbiamo subito ma niente di grave, è un gruppo bello da allenare. Rivali? Dobbiamo guardare prima a noi stessi, per partire subito in maniera positiva in campionato”.

Sul mercato: “Berardi, se non parte da lui la richiesta di andar via, non è sul mercato, lui ha mostrato la volontà di proseguire qui con entusiasmo e noi siamo felici perchè è un giocatore che sposta gli equilibri. Come Berardi anche Boateng è un giocatore di livello superiore, è chiaro che hanno due età e due carriere diverse. Prince è un campione e poi è importante anche per leadership nello spogliatoio e per carisma. La difesa? Acerbi è partito, ma è tornato Ferrari che è altrettanto forte, la società sa che c'è ancora qualcosa da fare e sta cercando di provvedere, a me spetta il compito di plasmare i ragazzi che ho a disposizione”.