Commento finale: tutti cantano e portano la croce

27.09.2018 20:49 di Redazione Tuttosassuolocalcio Twitter:  articolo letto 517 volte

Cambiando l’ordine degli addendi, il risultato non cambia. Questa sera il tecnico Roberto De Zerbi ha fatto un ampio turnover, tanti giocatori nuovi in campo.  Hanno guardato la partita Berardi, Boateng, Di Francesco, Locatelli, Lemos etc.

Poco male, dopo l’Empoli anche la Spal è capitolata sotto i colpi neroverdi. Tre punti firmati da un sassolese doc come Claude Adjapong al suo secondo gol in carriera e da Alessandro Matri appena entrato Tutti e due in trasferta, quello precedente era stato segnato a Cagliari.

Il derby del Mazza porta bene al Sassuolo, l’anno scorso era arrivata la vittoria con una rete di Politano, stasera i gol sono stati due.

Un Sassuolo pragmatico, che ha giocato a calcio creando qualche pericolo alla porta difesa da Gomis.

Tre punti che portano gli emiliani al terzo posto in graduatori alle spalle di Juventus e Napoli, davanti a Lazio, Inter, Fiorentina e tutte le altre.  Mangiafuoco De Zerbi sta facendo buone cose, un gruppo dove tutti cantano e portano la croce. Tredici punti sui diciotto disponibili sono un grande bottino. Ne mancano 27 alla salvezza. Arrivati a 40 si può pensare a qualcosa di più, in questo momento è meglio volare bassi.