Commento finale: acqua a catinelle

 di REDA TSC Twitter:  articolo letto 429 volte

Si fa  fatica a commentare una partita dove i tuoi avversari ti sono superiori in tutto. La Lazio in questo momento è una delle squadre più in forma del campionato. Il Sassuolo un cantiere aperto che deve svilupparsi in fretta perché la situazione sta prendendo una brutta piega.

Una squadra che fa acqua, ancora non ha un‘identità e alla prima difficoltà si scioglie affondando. Non ci sono margini di crescita e la situazione sta diventando preoccupante. Quattro punti in 7 partite e solo 4 gol segnati sono lo specchio della situazione. Per la seconda volta i neroverdi sono passati in vantaggio per poi lasciare spazio agli avversari.  Dopo il vantaggio iniziale segnato da Berardi, è entrata in campo la Lazio che ha spazzato via gli emiliani. Sei palle sul groppone, un'enormità che la dice lunga sulla pochezza attuale. 

Ora comincerà la ridda di voci su un possibile cambio di allenatore. Ma quante colpe ha Bucchi? La squadra nel mercato estivo è stata rinforzata o indebolita? La sosta arriva a pennello per capire come invertire la rotta e tornare ad essere una squadra che ha come obiettivo quello di salvarsi.