Acerbi: "Dovevamo essere più incisivi"

11.02.2018 16:40 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 163 volte

"Dovevamo dimenticare la partita con la Juventus, nel primo tempo eravamo un po' timorosi, nel secondo abbiamo giocato solo noi, loro hanno avuto solo un calcio d'angolo e un tiro da centrocampo - commento Francesco Acerbi in mixed zone dopo lo 0-0 col Cagliari - Potevamo essere un po' più incisivi, però tutto sommato abbiamo fatto una buona partita. Speravamo di vincere, ma almeno abbiamo mosso la classifica".

Sul 7-0 dell'Allianz Stadium: "La scoppola non è arrivata perchè ha giocato Lemos, ci tengo a sottolinearlo, è arrivata per un insieme di cose, oggi siamo tornati alla normalità della gestione Iachini. E' stata solo una parentesi negativa".

Il Sassuolo ha segnato solo 14 gol: "L'importante è creare le occasioni, poi c'è da migliorare l'ultimo passaggio, sono sicuro che arriveranno anche i gol".

Servono punti per la salvezza: "Siamo nel momento decisivo della stagione, dobbiamo stringere i denti e fare più punti possibili".

** riproduzione riservata