Viareggio Cup: i neroverdi escono agli Ottavi

19.03.2019 19:12 di Valentina Spezzani Twitter:    Vedi letture
Fonte: sassuolocalcio.it

Braga-Sassuolo 5-3 d.c.r. (1-1 d.t.r.)

Marcatori: 4' Oliveira, 78' rig. Mattioli

Calci di rigore: Santos (B) gol, Pellegrini (S) gol, Pelegrini (B) gol, Oddei (S) gol, Costa (B) gol, Ghion (S) fuori, Sanca (B) gol, Mattioli (S) parato

BRAGA: Ferreira, Caldeira, Soares G., Rodrigues, Vilela, Costa, Moreira (92'  Pelegrini), Oliveira, Soares E. (75' Santos), Veiga (80' Sanca), Ribeiro E. (75' Braga)
A disp: Gomes, Ribeiro R., Lotitto, Vieira, Formentini.
All. Artur Jorge

SASSUOLO: Campani, Joseph (65' Agnelli), Aurelio (46' Fiorini), Ghion, Perazzolo, Marginean (46' Artioli), Pellegrini, Viero (65' Mercati), Bellucci, Carrozza (65' Oddei), Micheal (46' Mattioli).
A disp: Montanari, Pilati, Mastrippolito, Giordano, Ferraresi.
All. Francesco Turrini

Arbitro: Gualtieri di Asti
Assistenti: Amantea e Bonomo di Milano

Ammoniti Pellegrini (S), Vilela (B), Costa (B)

Il Sassuolo esce a testa alta agli Ottavi di Finale della 71^ edizione della Viareggio Cup, eliminato ai calci di rigore dai portoghesi del Braga dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull'1-1.

Avvio sprint dei portoghesi che al 4’ passano in vantaggio con Oliveira. Al 20’ Pellegrini si avventa su una corta respinta del portiere Ferreira ma da posizione difficile e defilata non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Primo tempo ben giocato da entrambe le formazioni: equilibrio in campo, il Sassuolo prova ad agguantare il pari, il Braga si difende con ordine e contrattacca.

Neroverdi più intraprendenti nella seconda frazione di gioco. Il pareggio arriva al 78’: Oddei viene atterrato in area, l’arbitro assegna il penalty che Mattioli trasforma. Per l’attaccante neroverde è il quarto gol nel torneo. Finale di marca neroverde: all’83’ Mattioli lancia Pellegrini ma la difesa portoghese riesce a sventare e due minuti dopo ancora una grande occasione per il Sassuolo con un delizioso assist di Ghion per Pellegrini che però spara sul portiere.

Si va ai calci di rigore dove risultano decisivi gli errori di Ghion e Mattioli con i portoghesi sempre a segno.