Primavera: vittoria col Chievo e salvezza

09.05.2018 16:50 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 372 volte

CHIEVO-SASSUOLO 0-2

Marcatori: 79' Raspadori (S), 92' Frattesi (S)

Chievo (3-5-2): Pavoni; Tanasijevic, Kaleba, Bran; Pavlev, Rabbas (80' Rivi), Di Masi, Michelotti, Zuelli (46' Omayer); Juwara, Leris (73' Isufaj).

A disp.: Zanchetta, Barellini, Enyan, Glarey, Pedroni, Rovaglia, Gianola, Bertagnoli.

All.: Luca Prina.

Sassuolo (4-3-3): Satalino; Piacentini, Rossini, Farabegoli, Celia; Frattesi, Ghion, Franchini; Kolaj (77' Aurelio), Mota Carvalho, Raspadori (91' Joseph).

A disp.: Montanari, Pilati, Marini, Denti, Ahmetaj, Cappa, Maffezzoli, Viero, Amadio, Vlas.

All.: Felice Tufano.

Arbitro: Marini di Trieste.

Assistenti: Buonocore di Marsala e Cavallina di Parma.

Note: ammoniti 28' Ghion (S), 69' Rossini (S), 87' Rivi (C), 89' Raspadori (S). Pt senza recupero, St 4' di recupero. Angoli 3-3.

 

Il Sassuolo vince 2-0 il recupero della 22^ giornata in casa del Chievo e centra la salvezza. Il primo tempo è a tinte neroverdi ma il Chievo resiste. All' 11' una conclusione di Mota scavalca Pavoni e scheggia il palo. Al 22' miracolo di piede del portiere gialloblù su un tiro di Raspadori da distanza ravvicinata. Al 39' punizione da sinistra di Raspadori, palla in area, spizzata di Kolaj respinta da Pavoni. Il primo squillo dei padroni di casa è al 41': Juwara dalla bandierina di destra pesca Leris che di testa non trova la porta. Nella ripresa è il Chievo a iniziare meglio, al 55' Omayer dalla distanza impegna Satalino che devia in corner. Reagisce il Sassuolo: al 76' percussione di Piacentini, palla al centro per Frattesi, il tiro è debole. Il vantaggio arriva al 79': un sinistro di Raspadori da fuori area colpisce la traversa ed entra in porta. Al 92' il gol che chiude la partita: Joseph serve Aurelio in area, palla a Frattesi che da posizione centrale insacca il 2-0.

I ragazzi di Tufano se la vedranno ora con Inter e Fiorentina nelle ultime due di campionato.

**riproduzione riservata