Primavera sconfitta sul campo dell'Atalanta

28.04.2018 17:19 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 231 volte

ATALANTA-SASSUOLO 2-1

Marcatori: 1' Kolaj (S), 37' Rig. Bolis (A), 43' Colpani (A).

Atalanta (4-3-3): Carnesecchi; Zortea, Alari, Del Prato, Migliorelli; Bolis, Colpani, Peli (63' Salvi); Kulusevski, Latte Lath (77' Colley), Mallamo (90' Zanoni).

A disp.: Piccirillo, Girgi, Carminati, Heidenreich, Chiossi, Da Riva, Nivokazi, Cambiaghi.

All.: Massimo Brambilla.

Sassuolo (4-3-3): Satalino; Joseph, Rossini, Farabegoli, Celia (73' Aurelio); Viero (73' Ahmetaj), Ghion, Franchini (65' Cappa); Kolaj, Mota Carvalho, Raspadori.

A disp.: Montanari, Pilati, Denti, Amadio, Piacentini, Maffezzoli, Marini, Vlas.

All.: Felice Tufano.

Arbitro: Andrea Zanonato di Vicenza.

Assistenti: Davide Moro di Schio e Stefano Zeviani di Legnago.

Note: ammoniti Peli (A), Alari (A), Joseph (S), Kolaj (S). Espulso Del Prato (A) per doppia ammonizione.

Niente impresa per il Sassuolo, finisce 2-1 sul campo dell'Atalanta. I neroverdi vanno in vantaggio dopo appena quaranta secondi grazie al nono centro stagionale di Kolaj, che beffa Carnesecchi con un preciso diagonale, assist di Mota Carvalho. I padroni di casa ribaltano il risultato prima dell'intervallo: al 37' fallo di Joseph su Kulusevski, calcio di rigore trasformato da Bolis; al 43', sugli sviluppi di un corner, Colpani firma il definitivo 2-1 con un sinistro dal limite. Nemmeno l'inferiorità numerica dovuta all'espulsione di Del Prato per doppia ammonizione (fallo su Kolaj a metà campo) indebolisce i nerazzurri, sempre più soli in vetta alla classifica. I neroverdi sono ora attesi da due sfide importantissime, sabato prossimo ospiteranno l'Hellas Verona, mentre mercoledì 9 recupereranno la partita col Chievo in trasferta.

**riproduzione riservata