Primavera sconfitta in casa dal Cagliari

08.03.2019 18:30 di Valentina Spezzani Twitter:    Vedi letture
Fonte: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Cagliari 2-3 

Rete: 1’e 79’  Contini (C), 25’ Verde (C), 30’ Pellegrini (S), 51’ rig .Raspadori (S).

Sassuolo: Turati, Joseph (74’ Fiorini), Aurelio, Ghion, Perazzolo, Pilati, Oddei, Marginean (74’ Ahmetaj), Pellegrini (85’ Mattioli), Raspadori, Viero.

A disposizione: Campani, Bellucci, Ferraresi, Merli, Mastrippolito, Masangu, Giordano, Agnelli, Artioli

Allenatore: Francesco Turrini.

Cagliari: Daga, Porru (70’ Carboni), Kouadio, Boccia, Ladinetti, Cadili, Contini, Lella, Verde, Lombardi, Doratiotto.

A disposizione: Cabras, Aly, Pici, Dore, Kanyamuna, Gagliano, Marigosu, Cannas.

Allenatore: Massimiliano Canzi.

Arbitro: Sig. Cosso di Reggio Calabria.

Assistenti: Sig. Cantafio di Lamezia e Sig. Tarenzio di Cosenza

Note: ammoniti Lella (C), Verde (C), Doratiotto (C), Marginean (S). Espulso Ghion (S). 

Sconfitta amara per la Primavera del Sassuolo, battuta per 3-2 dal Cagliari sul sintetico di San Michele. Sardi in vantaggio subito in avvio di gara con Contini. Al 25' il Cagliari raddoppia con Verde che a tu per tu con Turati non sbaglia. Il Sassuolo però non demorde, rimane in partita e, dopo una ghiotta occasione fallita da Oddei, al 30' accorcia le distanze con un gran tiro dal limite dell'area di Pellegrini. Il gol galvanizza i neroverdi che guadagnano terreno e creano pericoli. In apertura di ripresa il pareggio: Raspadori viene atterrato in area, calcio di rigore che lo stesso centravanti neroverde trasforma per il 2-2. I neroverdi credono nella rimonta e attaccano. All'80' è però il Cagliari a trovare il vantaggio:punizione battuta dai sardi in modo controverso che favorisce la conclusione a rete di Contini, è il gol che decide il match. Sassuolo vicino al pari nel finale con Mattioli ma la difesa ospite si salva. Il Campionato Primavera 1 TIM osserverà ora un periodo di sosta per la disputa della Viareggio Cup.