Primavera sconfitta dal Palermo, la classifica si fa pericolosa

27.04.2019 16:46 di Valentina Spezzani Twitter:    Vedi letture

SASSUOLO-PALERMO 0-1

Marcatori: 72' Lucera (P).

Sassuolo (4-4-2): Turati; Fiorini (80' Ahmetaj), Perazzolo (46' Bellucci), Pilati (66' Ferraresi), Aurelio; Manzari (46' Adjapong), Ghion (74' Oddei), Steau, Raspadori; Odgaard, Scamacca.

A disp.: Campani, Agnelli, Artioli, Marginean, Masangu, Pellegrini, Mattioli.

All.: Francesco Turrini.

Palermo (4-3-3): Petrucci, Angileri, Fradella, Gallo; Rizzo (90' Montaperto), Santoro, Sicuro (61' Lucera); Gambino (46' Costantino), Birligea, Cannavò (61' Ruggiero).

A disp.: Al-Tumi, Giuliano, Leonardi, De Marino, Mendola.

All.: Giuseppe Scurto.

Arbitro: Marini di Trieste.

Assistenti: Tinello di Rovigo e Ceccon di Lovere.

Note: ammoniti 76' Adjapong (S), 86' Avogadri (P). Pt senza recupero, St 5' di recupero.

 

Sconfitta sanguinosa per la Primavera, il Palermo si impone al Ferrarini per 1-0 lasciando il Sassuolo in zona play out. Gli ospiti si rendono subito pericolosi. Al 3' Turati devia sulla traversa un tiro di Gambino dal limite sugli sviluppi di un corner. Al 17' è sempre il portiere neroverde a impedire il vantaggio agli ospiti, alzando di pugno sopra la traversa una conclusione pericolosa di Cannavò. Al 36' calcio di punizione di Gallo, il colpo di testa di Fradella sfiora il palo. Il primo squillo del Sassuolo arriva al 44', destro potente di Scamacca dal limite, Avogadri si fa trovare pronto e devia in angolo. Squadre a riposo sullo 0-0. Nella ripresa Turrini inserisce Bellucci e Adjapong al posto di Perazzolo e Manzari e passa al 4-3-1-2 con Raspadori alle spalle di Odgaard e Scamacca. La prima occasione è dei neroverdi al 57' con Steau che spreca calciando sull'esterno della rete. Al 59' Fiorini apre da destra a sinistra per Odgaard, che prova a mettere la palla al centro, ma trova l'opposizione di Avogadri. Risponde il Palermo con una girata di Lucera al 63', Turati para. Al 72' Santoro lancia Lucera che si invola verso la porta e con un preciso diagonale insacca la rete del vantaggio. Nel finale i ragazzi di Turrini attaccano ma non riescono a trovare il pareggio. La prossima settimana il Sassuolo sarà ospite del Napoli.

**riproduzione riservata