Primavera sconfitta dal Chievo di Mandelli

01.02.2019 14:48 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 224 volte

CHIEVO-SASSUOLO 2-1

Marcatori: 26' Viero (S), 59' rig. Tuzzo (C), 70' Bertagnoli (C)

Chievo (4-3-3): Caprile; Pavlev, Kaleba, Farrim, Ndrecka; Karamoko, Zuelli, Bertagnoli; Tuzzo (67' Juwara), Rovaglia, D'Amico (86' Soragna).

A disp.: Bragantini, Raffa, Corti, Passera, Metlika, Rossi.

All.: Paolo Mandelli.

Sassuolo (4-3-3): Turati; Mastrippolito (46' Agnelli), Pilati, Perazzolo, Merli (62' Kolaj); Ahmetaj (62' Giordano), Viero, Romeo (73' Mattioli); Manzari (80' Pellegrini), Raspadori, Aurelio.

A disp.: Montanari, Fiorini, Bellucci, Bechini, Ghion, Marginean.

All.: Stefano Morrone.

Arbitro: Paride De Angeli di Abbiategrasso.

Assistenti: Fabrizio Aniello Ricciardi di Ancona e Federico Pragliola di Terni.

Note: ammoniti 74' Aurelio (S), 75' Zuelli (C), 87' Karamoko (C). Angoli 5-3. Pt senza recupero, St 3' di recupero.

Il Sassuolo perde 2-1 a Sommacampagna contro il Chievo e complica parecchio la corsa verso la salvezza. I neroverdi si portano in vantaggio al 26': Viero calcia di controbalzo dal limite dell'area e manda la palla nell'angolino alla sinistra di Caprile che non può arrivarci. Prima dell'intervallo, i padroni di casa provano a rispondere: al 39' ripartenza fulminea sulla sinistra di D'Amico, che si porta in area e tenta il diagonale, Turati para. Pochi secondi dopo, Raspadori ha l'occasione del 2-0, ma la sua conclusione è troppo debole, nessun problema per Caprile. Al 42' il Chievo ha un'altra chance per il pareggio, il diagonale di Pavlev fa la barba al palo alla destra del portiere neroverde. Dopo appena sessanta secondi Kaleba anticipa Raspadori lanciato verso la porta. La ripresa non inizia bene per il Sassuolo. Al 58' Pilati ferma fallosamente Tuzzo in area, De Angeli concede il calcio di rigore, lo stesso Tuzzo segna l'1-1 dal dischetto. Morrone si gioca la carta Kolaj, arretrando Aurelio a fare il terzino sinistro, ma è la squadra di Mandelli a trovare il vantaggio: al 70' Pavlev crossa da destra verso l'area, Bertagnoli controlla e calcia dritto in porta. Negli ultimi minuti i neroverdi sono costretti a giocare in dieci uomini per l'infortunio muscolare di Kolaj senza cambi a disposizione. Sabato prossimo alle 11 il Sassuolo ospiterà l'Inter.

**riproduzione riservata