Primavera: ko in trasferta con l'Udinese

24.11.2018 12:58 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 110 volte

UDINESE-SASSUOLO 1-0

Marcatori: 74' Pecos Melo (U)

Udinese (4-4-2): Crespi; Ballarini, Filipiak, Mazzolo, Ermacora; Bocic (73' Ndreu), Battistella (73' Pecos Melo), Gkertsos, Lirussi (93' Donadello); Compagnon (64' Oviszach), Kubala.

A disp.: Franchi, Renzi, Snidarcig, Zanolla, Beak, Ilic, Di Franco, Comisso.

All.: David Sassarini.

Sassuolo (4-3-3): Satalino; Agnelli, Pilati, Ferraresi, Merli (88' Pellegrini); Bartoli (88' Giordano), Ghion, Viero (78' Mattioli); Manzari (69' Giani), Raspadori, Kolaj.

A disp.: Turati, Fiorini, Castelluzzo, Bellucci, Dembacaj, Romeo.

All.: Stefano Morrone.

Arbitro: Sajmir Kumara di Verona.

Assistenti: Gianluca Sartori di Padova e Patric Lenarduzzi di Merano.

Note: ammoniti 30' Agnelli (S), 60' Kolaj (S), 66' Ballarini (U), 71' Ermacora (U). Angoli 6-6. Pt 2' di recupero, St 5' di recupero.

Il Sassuolo perde 1-0 contro l'Udinese dopo una partita molto fisica giocata sotto il diluvio a Manzano. Nel primo tempo decisamente più brillante la squadra di casa che ha diverse occasioni da gol. All'11' Compagnon calcia di poco alto sulla traversa. Al 25' Bocic manca la porta con Satalino lontano, mentre è proprio il portiere neroverde a respingere di piede su Kubala al 37'. Pochi secondi dopo Agnelli devia in corner un tentativo di Bocic, molto bravo a scavalcare l'estremo difensore avversario. Battistella ci prova di testa sul cross dalla bandierina ma la sfera finisce sul fondo. Il Sassuolo si rende pericoloso prima dell'intervallo con un sinistro di Manzari dal limite, la difesa bianconera si fa trovare pronta ed è solo calcio d'angolo. Sugli sviluppi del corner Viero insacca l'1-0 che però viene annullato per posizione di offside. Squadre a riposo sullo 0-0. Nella ripresa cresce il Sassuolo e sfiora due volte il vantaggio: al 52' cross di Raspadori da destra sul secondo palo, il portiere bianconero dice no a Ferraresi; al 62' è ancora Crespi a respingere di piedi su un tentativo di Kolaj. Al 73' Sassarini si gioca la carta Pecos Melo ed è la scelta giusta perchè sessanta secondi dopo è proprio lui a firmare il definitivo 1-0 con un tiro dal vertice sinistro dell'area che finisce direttamente all'incrocio dei pali, imprendibile per Satalino. Nulla di fatto quindi per i ragazzi di Morrone che venerdì ospiteranno il Milan.

**riproduzione riservata