Primavera: ko a Roma

29.11.2019 18:58 di Valentina Spezzani Twitter:    Vedi letture
Fonte: sassuolocalcio.it

Roma-Sassuolo 4-3

Reti: 24' Bianda (R), 26' Semeraro (R), 32' rig. Zalewski (R), 41' Aurelio (S), 50’ rig. Marginean (S), 60’ Tall (R), 91' rig. Oddei (S).

Roma: Zamarion; Santese (53’ Ndiaye), Semeraro (83' Coccia), Bianda, Trasciani, Darboe, Bove (53’ Riccardi), Sdaigui, Tall (81' Satriano), D'Orazio (53’ Tripi), Zalewski.

A disposizione: Boer, Plesnierowicz, Bamba, Besuijen, Milanese, Chierico, Buttaro.

All.: Daniele De Rossi.

Sassuolo: Turati; Saccani (46’ Pinelli), Aurelio, Nagy, Bellucci, Midolo, Marginean (90' Bartoli), Artioli, Oddei, Ahmetaj (46’ Manara), Pellegrini (88' Ripamonti).

A disp.: Vitale, Shiba, Leporati, D'Alessio, Simonetta, Mercati, Aucelli.

All.: Francesco Turrini.

Arbitro: Sig. Tremolada di Monza.

Assistenti: Sig. Piedipalumbo di Torre Annunziata e Sig. Nasti di Napoli. 

Note: ammoniti Marginean (S), Semeraro (R), Trasciani (R).

Cade il Sassuolo Primavera sul campo della Roma al termine di una partita pirotecnica che lascia l'amaro in bocca e parecchi rimpianti ai neroverdi. Buon avvio dei ragazzi di Turrini che al 6’ vanno vicini al vantaggio con un diagonale sinistro di Aurelio che esce di poco. Una buona occasione la crea anche Saccani al 20’ con una incursione in area e tiro di sinistro, si salva in angolo Zamarion. I neroverdi incappano poi in un improvviso black out che risulterà decisivo e la Roma prende il sopravvento segnando tre reti nel giro di 8 minuti: al 23’ Bianda firma l’1-0 con un tiro da appena dentro l’area, raddoppia Semeraro al 26’ in maniera fortunosa, un suo cross dalla sinistra va ad infilarsi sul secondo palo con una traiettoria che non lascia scampo a Turati, al 31’ il 3-0 su calcio di rigore concesso per fallo di Saccani su Bove e trasformato da Zalewski. Il Sassuolo però non demorde: al 34’ dribbling in area e sinistro di Oddei messo in angolo, 4 minuti dopo grande azione sulla destra di Oddei, assist a centro area per Pellegrini che scarica sull’accorrente Marginean, gran destro dal limite dell’area e palla fuori di un nulla. Al 41’ il meritato gol dei neroverdi: lancio di Oddei per Aurelio che in area, di prima intenzione, batte Zamarion. Squadre al riposo con la Roma in vantaggio per 3-1.

Riparte forte il Sassuolo e al 50’ si porta sul 3-2: Oddei viene steso in area, dagli 11 metri realizza Marginean. La Roma allunga di nuovo al 60’: angolo dalla sinistra di Zalewski e colpo di testa vincente a centro area di Tall. La partita rimane sempre aperta e combattuta e al 91' il Sassuolo segna il 4-3, ancora su calcio di rigore trasformato da Oddei. Nel finale il Sassuolo tenta il tutto per tutto ma la Roma regge e il risultato non cambia più. 

Nel prossimo turno il Sassuolo ospiterà la Fiorentina.