Primavera: 2-1 sul Pescara e prima vittoria stagionale

02.11.2019 18:48 di Valentina Spezzani Twitter:    Vedi letture

SASSUOLO-PESCARA 2-1

Reti: 57' Mane (P), 67' Aurelio (S), 80' rig. Marginean (S)

Sassuolo (3-5-2): Vitale; Nagy, Pilati, Bellucci; Saccani (81' Bartoli), Marginean (81' Artioli), Steau, Bourabia (69' Ripamonti), Aurelio; Oddei, Pellegrini (88' Shiba).

A disp.: Vitiello, Midolo, D'Alessio, Pinelli, Simonetta, Mercati, Ahmetaj, Laghi.

All.: Francesco Turrini.

Pescara (4-3-3): Sava Razvan; Martella, Mane, Camilleri, Quacquarelli; Tringali, De Marzo (46' Mercado), Masella; Chiarella, Sarr (68' Pina Gomes), Diambo (18' Blanuta).

A disp.: Radaelli, D'Angelo, Cipolletti, Renzetti, Zinno, Afri Derbe.

All.: Nicola Legrottaglie.

Arbitro: Angelucci di Foligno.

Assistenti: Cravotta di Città di Castello e Carpi Melchiorre di Orvieto.

Note: ammoniti 86' Ripamonti (S), 87' Aurelio (S). Angoli 8-5. Pt senza recupero, St 4' di recupero.


Il Sassuolo si impone per 2-1 sul Pescara al Ricci e conquista la prima vittoria stagionale. Nel primo tempo le uniche occasioni da gol sono per i neroverdi. Al 2' la conclusione di Aurelio è di poco larga sul secondo palo. Passano centoventi secondi, ancora Aurelio che crossa da sinistra per Oddei, il suo tentativo è debole, nessun problema per Sava Razvan. Il Pescara si fa vedere in avanti al 9' con un colpo di testa di Chiarella da distanza ravvicinata, Vitale è pronto. Al 13' altra palla perfetta di Aurelio per Oddei, che ad un passo dalla porta manca l'aggancio. Al 15' Oddei dalla distanza, di un soffio alla sinistra del palo. Al 27', sugli sviluppi di un calcio di punizione, occasione per Marginean, che però colpisce con poca convinzione, palla tra le mani del portiere avversario. Al 36' ancora Marginean, che spara alto da distanza ravvicinata. Al 43' mischia in area, Aurelio di testa insacca, ma Angelucci annulla per un presunto fallo in attacco di Marginean. Squadre a riposo sullo 0-0. Nella ripresa è ancora il Sassuolo a dominare, ma il Pescara trova il vantaggio al 57' con Mane sugli sviluppi di un corner. Al 65' Bourabia va vicino al pareggio con un tiro cross dalla distanza, Sava Razvan in qualche modo devia in angolo. Sul tiro dalla bandierina successivo, Marginean segna, ma Angelucci annulla ancora per fallo in attacco. Passa un minuto, altro calcio d'angolo per i neroverdi, Aurelio svetta e segna di testa, questa volta è tutto regolare. Al 79' Mane atterra Ripamonti in area, rigore per i padroni di casa, dal dischetto va Marginean e porta in vantaggio i suoi. In pieno recupero ripartenza di Ripamonti che arriva in area palla al piede, l'estremo difensore del Pescara esce e devia in angolo. A un minuto dal termine Bartoli impegna Sava Razvar con un diagonale, è ancora corner. I ragazzi di Turrini tengono palla fino al fischio finale e portano a casa la prima vittoria stagionale. Sabato prossimo saranno ospiti del Napoli.

**riproduzione riservata