La Berretti è inarrestabile, vince anche col Fano

24.11.2018 22:30 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 224 volte
Fonte: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Alma Juve Fano 4-2

Reti: 4’ e 87’ Mehmetaj (S), 29’ Marginean (S), 53’ Nucci (S), 80’ e 85’ Mainardi (F).

Sassuolo: Rubino, Martini (72’ Cataldo), D’Alessio, Marginean, Leporati, Bechini, Iodice (65’ Saielli), Notari, Dago (55’ Barani), Mehmetaj, Nucci (65’ Riccardi).

A disposizione: Montanari, Zaffino.

Allenatore: Simone Barone.

Alma Juve Fano: Mariani, Moricoli (75’ Bombaldoni), Ambrogi, Nacciarriti (75’ Zingaretti), Grieco, Tehna, Marzioli, Igbin (75’ Vitali), Mainardi, Mosca (61’ Prosperi), Ogunnowo (55’ Pulcinelli).   

A disposizione: Sodani, Scarlatti, Codignola. 

Allenatore: Alberto Rondina.

Arbitro: Sig. Barbolini di Modena.

Assistenti: Sig. Accorsi di Modena e Sig. Rehman di Modena.   

Note: ammoniti Bechini, Iodice e Martini del Sassuolo; Bombaldoni del Fano.

Terza vittoria consecutiva, sesto successo su otto gare disputate e allungo in classifica sulle dirette inseguitrici per la Berretti del Sassuolo che sul sintetico di Castelvetro si è imposta per 4-2 al Fano. Il risultato si sblocca ad inizio gara grazie ad un calcio di rigore concesso ai neroverdi per un fallo su Dago e trasformato da Mehmetaj. Il Sassuolo raddoppia al 29’ ancora con un calcio di rigore per un mani in area di un difensore marchigiano, dagli undici metri realizza Marginean, squadre al riposo sul 2-0 per i padroni di casa. Al 53’ il terzo gol dei neroverdi porta la firma di Nucci che finalizza una veloce ripartenza di Dago. Il Fano però non molla e nel giro di cinque minuti, fra l’80’ e l’85’, si rifà sotto con una doppietta di Mainardi ma al minuto 87 chiude il discorso Mehmetaj che mette dentro un cross di Riccardi e fissa il punteggio sul 4-2 finale. Sabato prossimo turno di sosta per i ragazzi di Simone Barone, la ripresa fra quindici giorni con la trasferta a Trieste.