L'U18 vince ancora: con la Samp finisce 3-2

10.11.2019 16:23 di Valentina Spezzani Twitter:    Vedi letture

SASSUOLO-SAMPDORIA 3-2

Reti: 5', 79' rig. Trimboli (Samp.), 31' rig. Laghi (S), 37' Ripamonti (S), 70' Barani (S).

Sassuolo: Cermaglia, Crotti, Manarelli (80' Grumo), Simonetta (66' Galli), Piccinini, Uni (80' Operato), Mercati (53' Cannavaro), Aucelli, Laghi, Caniparoli (80' Battaglia), Ripamonti (66' Barani).

A disp.: Lugli, Ciafardini, Poligani.

All.: Filippo Pensalfini.

Sampdoria: Saio, Doda, Miceli (46' Gaggero), Yepes, Aquino, Napoli, Ercolano, Siatounis (51' Boiga), Di Stefano (71' Volpe), Trimboli, Marrale (33' Zucca).

A disp.: Zovko, Sepe, Gualandri.

All.: Felice Tufano.

Arbitro: Valerio Crezzini di Siena.

Assistenti: Fabio Sirna di Bologna e Germano Felicioli di Parma.

Note: espulso 30' Aquino (Samp). Ammoniti 39' Mercati (S), 42' Ripamonti (S), 65' Saio (Samp), 69' Cannavaro (S), 69' Trimboli (Samp.), 89' Aucelli (S). Pt 2' di recupero, St 5' di recupero. Angoli 3-2.

L'Under 18 neroverde batte 3-2 la Sampdoria al Ricci e con la quinta vittoria consecutiva mantiene la vetta della classifica. I blucerchiati passano in vantaggio al 5' con un diagonale di Trimboli. Al 30' Aquino commette fallo di mano in area, secondo cartellino giallo ed espulsione per lui, rigore per i neroverdi. Dal dischetto calcia Laghi e trova il pareggio. Al 37' il Sassuolo passa in vantaggio: cross da destra di Caniparoli, Ripamonti sul primo palo insacca il 2-1. Al 64' Saio in uscita impedisce il gol a Ripamonti con un miracolo. Al 70' Barani, appena entrato, firma il terzo gol neroverde, una deviazione spiazza il portiere blucerchiato e la palla finisce in rete. Al 78' Manarelli stende Boiga in area, è rigore, Trimboli batte Cermaglia dagli undici metri e riapre il match. Al 93' una conclusione dal limite di Boiga finisce di poco alla sinistra del palo facendo sobbalzare il Ricci. È l'ultima azione significativa del match che si conclude 3-2 dopo 5' di recupero. Il prossimo impegno dei ragazzi di Pensalfini sarà il 24 novembre in casa del Genoa.

**riproduzione riservata