Spalletti: "Il rigore ha cambiato la partita"

19.08.2018 23:13 di Valentina Spezzani Twitter:  articolo letto 435 volte

“Ho detto che eravamo pronti, non che avremmo vinto – apre così Luciano Spalletti in sala stampa al Mapei Stadium dopo la sconfitta col Sassuolo - Per larghi tratti la partita l'abbiamo anche fatta, il campo non ci ha facilitato, ma non voglio trovare alibi perchè era lo stesso anche per gli altri. La differenza clamorosa nella partita l'ha fatta il gol subito, perchè poi è subentrata la frenesia. Il Sassuolo ha vinto meritatamente, ha giocato una buona gara, è stato attento, corto, ha sfruttato l'arma di poter ripartire negli spazi. Molti dei nostri calciatori hanno fatto il mondiale, dobbiamo ancora mettere a posto delle cose. Mi dispiace perchè ci sono persone che se l'Inter perde passano una settimana infelice, prima di tutto i giocatori e poi i nostri tifosi. Ci sarà da lavorare. Rigore a favore non dato? Gli episodi sono sotto gli occhi di tutti, ma bisogna sopperire e andare avanti. Brozovic sottotono? E' vero, non ha fatto girare la palla con grande lucidità, ma ci ha provato, non è stato differente dagli altri, nessuno ha giocato una grandissima partita, abbiamo giocato una partita normale e in questa normalità abbiamo fatto qualche errore di troppo. Ma la partita l'abbiamo persa sulla ripartenza e sul calcio di rigore, perchè quando sei in svantaggio la partita cambia”.

**riproduzione riservata